34786 - ESPLORAZIONE GEOLOGICA DEL SOTTOSUOLO M

Scheda insegnamento

  • Docente Lisa Borgatti

  • Crediti formativi 6

  • SSD GEO/02

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2010/2011

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso offre la conoscenza delle tecniche, atte alla ricostruzione dei processi geologici del sottosuolo, che condizionano gli usi del territorio al fine di prevenire, proteggere dai rischi naturali e fornire la diagnosi per interventi ingegneristici.

Programma/Contenuti

In riferimento agli obiettivi formativi, il programma prevede di sviluppare le tematiche qui di seguito elencate.

a. Costruzione del modello geologico: richiami sulle caratteristiche chimico-fisiche dei terreni e delle rocce, comportamento dei terreni e delle rocce; progettazione dell'indagine geognostica (sondaggi meccanici, prove penetrometriche dinamiche e statiche etc.), interpretazione e rappresentatività dei risultati.

b. Casi di studio specifici ed esempi di campagne di indagine atte alla costruzione del modello geologico, con particolare riferimento ad aree interessate da fenomeni di dissesto idrogeologico.

c. Monitoraggio: strumenti di monitoraggio e applicazioni in differenti contesti geologici e geomorfologici.

Testi/Bibliografia

Per argomenti generali e specifici si consigliano i seguenti testi:

- Casati P., Scienze della Terra. Volume 1. Elementi di Geologia generale. Terza edizione. CittàStudi Edizioni, Torino.

- Casadio M. & Elmi C., Manuale del Geologo. Pitagora Ed., Bologna.

- González de Vallejo L., Geoingegneria, Pearson Ed.

- Canuti P., Crescenti U., Francani V. (a cura di), Geologia applicata all'ambiente. Casa Editrice Ambrosiana, Milano.

- Scesi L., Papini M., Gattinoni P., Geologia applicata. Il rilevamento geologico. Volume 1, II Edizione. Casa Editrice Ambrosiana, Milano.

- Hoek E., Practical Rock Engineering - http://www.rocscience.com/Hoekcorner.htm

- Cestari F., Prove geotecniche in sito. Edizioni GEO-GRAPH, Segrate, Milano.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni in aula ed escursioni didattiche sul terreno. In particolare, sono previste almeno due escursioni, tra cui:

- visita ad un cantiere durante l'esecuzione di indagini geognostiche;

- visita ad un sito in frana e uno in pianura in cui si è costruito il modello geologico e si sono installati una vasta gamma di strumenti di monitoraggio.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

Sono previste due prove:

- la prima (scritta, all'inizio del corso) consiste nella verifica, con correzione in aula, delle pre-conoscenze di Geologia di base e Geologia Applicata;

- la seconda (orale, alla fine del corso) riguarda gli aspetti del programma svolto e prevede la presentazione di una relazione di approfondimento su un caso di studio concordato con il docente.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore e personal computer sono usati per tutte le lezioni ed alcune esercitazioni.
Verrano forniti appunti delle lezioni.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Lisa Borgatti